, ,

My… thanksgiving day!

Oggi, come ogni quarto giovedì di novembre, si festeggia negli Stati Uniti il giorno del Ringraziamento, una delle feste più tradizionali e sentite oltreoceano.

E se in origine i padri pellegrini ringraziavano il Signore per il raccolto dell’anno, ora il Thanksgiving day rappresenta un momento per ripensare alle cose buone ricevute nel corso dell’anno, una giornata da passare in famiglia o con le persone più care.

Ovviamente i festeggiamenti ruotano attorno alla tavola: si va dal classico tacchino, alla zucca preparata in mille modi, dal pane di mais, alla salsa di mirtilli.

Certo questa festa non fa parte della nostra tradizione e il tacchino ripieno è decisamente troppo impegnativo per una cena del giovedì sera 😅… però ispirandomi ad un tipico piatto americano come sono le patatine fritte, mi è venuta un’idea per un contorno in perfetto stile “giorno del Ringraziamento” velocissimo da preparare, che sono sicura piacerà a grandi e piccini 🙂

Stick croccanti di zucca o “finte patatine” 😉

Dosi per 4 persone (moooolto indicative… diciamo che più ne fate e meglio è!)

350 gr. di zucca

2 albumi

pan grattato qb

olio extravergine di oliva qb

sale

semi di sesamo qb

 

Procedimento

Pelate la zucca e tagliatela a bastoncini di circa 5×1 cm, passateli nell’albume e poi in una panatura di pan grattato che avrete condito con un po’ di olio, un pizzico di sale e semi di sesamo. Ponetele un po’ distanziate su di una teglia ricoperta di carta forno e infornate a 200 gradi per 5 minuti. Controllate la cottura della zucca con una forchetta e se volete che la crosticina esterna sia un po’ più croccante, passate per un minuto alla funzione grill.

Queste “patatine” sono molto sfiziose e una tira l’altra, ma essendo fatte con la zucca sono sicuramente meno caloriche di quelle tradizionali. Potete servirle con un hamburger se volete rimanere in tema USA oppure abbinarle al vostro secondo piatto preferito. Potete accompagnarle con del ketchup o con una salsina light di yogurt greco e senape.

E adesso, mentre vi gustate i vostri stick, non vi resta che pensare a una cosa per cui siete grati dell’anno trascorso e festeggiare il vostro personalissimo giorno del Ringraziamento!

Un buon Thanksgiving day da mycookingtherapy!

 

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *