11* Chi va piano… sono i confit!

La cucina è un po’ un micro cosmo, governato dalle sue regole e come nella vita spesso ci troviamo ad affrontare nuove sfide. A volte vinciamo a volte no, proviamo e riproviamo e in alcuni casi dobbiamo avere pazienza per vedere i frutti del nostro lavoro. Al giorno d’oggi spesso siamo impazienti, vogliamo tutto e subito, non sappiamo più goderci l’attesa.

Ecco quindi una ricetta gustosissima, facilissima da preparare, ma che richiede un ingrediente fondamentale: il tempo! Quindi organizzatevi perché ci saranno un paio di ore di attesa in cui potrete cucinare qualcos’altro o anche leggere un libro o semplicemente rilassarvi. A voi la scelta.

Pomodorini confit

pomodorini ciliegino o datterini

olio extravergine di oliva

sale bilanciato (le dosi sono indicative, mi raccomando non dovete usarlo tutto in questa ricetta. Quello che avanza potrete tenerlo in un recipiente chiuso per le prossime volte o per provare la ricetta con altre verdure)

  • 50g di sale
  • 100g di zucchero
  • scorza di 1 limone non trattato
  • scorza di 1 arancia non trattata
  • timo sfogliato

Unite gli ingredienti per il sale bilanciato, mescolandoli bene. Preparate una teglia coperta di carta forno. Stendete un filo d’olio su tutta la superficie e spolverate con una manciata di sale bilanciato. Tagliate a metà i pomodorini e disponeteli sulla teglia con il lato tagliato rivolto verso l’alto. Ora condite la parte superiore con ancora un po’ di olio e di sale bilanciato. 

Preriscaldate il forno a 100 gradi e infornate. Dopo circa 1 ora e mezza girate i pomodorini e lasciate asciugare in forno per altri 60 minuti.

La consistenza che otterrete sarà molto particolare perché i pomodorini si asciugheranno concentrando il loro sapore. Sono ottimi come contorno, per esempio con un filetto di pesce al forno, o anche per condire la pasta!

Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *